Ricerche


Dei, diavoli, chiese e sette: aspetti antropologici del fenomeno abduction

Autore: Corrado Malanga
Tipo: Ricerche
Data: Ottobre 2004
Visite: 978

Molti ufologi hanno messo in relazione la presenza di forze aliene sul nostro pianeta con l'antica mitologia terrestre che vedeva, al posto di tali entità a carattere tecnologico, angeli caduti dal cielo o mitici dei salvatori dell'umanità e rivelatori delle arti del vivere. E' evidente, altresì, che i prerequisiti che possediamo oggi, nel leggere ed interpretare un antico testo, non sono sicuramente gli stessi di cui disponevamo quattromila anni fa, così alcuni sostengono che il profeta Ezechiele si sarebbe fatto portare in cielo non dalla Gloria del Signore, ma da una vera e propria astronave. Così, in effetti, apparirebbe quella macchina volante se cercassimo di ricostruirla, con i nostri prerequisiti e con l’aiuto di un computer, sulla base della descrizione che ne fa lo stesso Ezechiele.

Gli ufologi buonisti e gli amanti della new age sono favorevoli a questo punto di vista, poiché da esso scaturisce comunque una valutazione positiva degli alieni. Attorno a questa idea sono nate anche religioni di tipo extraterrestrista, nelle quali il buon Claude Vorilhon (che si fa chiamare Rael), Eugenio Siracusa, Giorgio Bongiovanni e le loro sette fanno comparire alieni deificati o dei alienizzati, che alla fine, però, vorrebbero solo il nostro bene.

Molto meno frequentata è la strada che porta a considerare gli alieni non tanto come i vecchi dei creatori dell’Uomo sulla Terra, ma come le antiche creature demoniache che hanno invaso le nostre mitologie ed i nostri paurosi sogni infantili. Percorrere tale strada ci porterebbe inesorabilmente a scontrarci da un lato con la Chiesa, che vedrebbe dimostrata la sua vacuità storica, e dall'altro con gli alienofili newageani, i quali trovano uno scopo alla loro vita tra una fumata di cannabis ed una riunione di Scientology.

Durante lo studio del fenomeno abduction, ad un certo punto mi son dovuto rendere conto del fatto che ufologia ed esoterismo vanno di pari passo. Per passare, poi, dall'esoterismo al satanismo il passo è spesso molto breve. Lo spunto venne dagli addotti che, in ipnosi, descrivevano gli alieni in modo decisamente negativo, sia per il loro aspetto che per le loro azioni: si sarebbe potuto fare, allora, un paragone tra gli Alieni di oggi e gli antichi demoni?

In effetti esistono tre tipologie di alieni che sembrano sovrapporsi perfettamente alle figure di tre demoni dell’antichità, sulle quali oggi esiste una certa confusione. I tre demoni sono: il Diavolo, Lucifero e Satana. Qualcuno potrebbe obiettare che si tratta della stessa divinità malefica, ma in realtà, se si studia con attenzione l’iconografia relativa a questi esseri, si scopre che si tratta di tre creature totalmente differenti. Le chiese esoterica ed exoterica hanno dovuto sincretizzare queste figure per far tornare i propri conti, ma basta leggere le descrizioni che di questi demoni fanno gli antichi testi, per rendersi conto che di tre esseri si tratta e non uno solo...

[ continua... ]



Cosa pensi del fenomeno abduction?

  • E' impossibile
  • Non esiste
  • Non ci credo
  • Mi sembra improbabile
  • E' possibile
  • Ci sono le prove
  • E' tutto vero
  • Ci ho avuto a che fare

Pagina Facebook

Gruppo Facebook

ufomachinerevolutions.org - ufomachinerevolutions@ipself.it - All right reserved - Sito senza scopo di lucro - Contatta la redazione - Privacy & Cookies Policy

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.