Articoli


Bosco della Roccaccia: Cesio, Cesio, ancora Cesio

Autore: Corrado Malanga
Tipo: Articoli
Data: Maggio 1997
Visite: 335

I recenti fatti a presunto carattere ufologico di Tarquinia hanno risollevato una questione rimasta sempre irrisolta: riguarda certi tipi di inquinamento da Cesio, le cui tracce spesso sono state riscontate al suolo, in concomitanza di avvistamenti ufologici.

A Tarquinia, come a Tunguska, come a Cernobyl! A Cernobyl, dopo l'esplosione di parte reattore nucleare russo, i livelli di inquinamento da Cesio radioattivo, quale del decadimento di alcune reazioni nucleari che avvengono nel reattore, alle stelle in tutta Europa. In quel periodo, chi effettuò le misurazioni di , si accorse come le autorità costituite mentissero spudoratamente sui livelli di radioattivo che inquinava il territorio della penisola italiana. Ma cosa vuol dire la presenza del Cesio ad un inquinamento forse dovuto ad un evento ufologico?

[ continua... ]



Cosa pensi del fenomeno abduction?

  • E' impossibile
  • Non esiste
  • Non ci credo
  • Mi sembra improbabile
  • E' possibile
  • Ci sono le prove
  • E' tutto vero
  • Ci ho avuto a che fare

Pagina Facebook

Gruppo Facebook

ufomachinerevolutions.org - ufomachinerevolutions@ipself.it - All right reserved - Sito senza scopo di lucro - Contatta la redazione - Privacy & Cookies Policy

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.