Ricerche


Alti, molto alti!

Autore: Corrado Malanga
Tipo: Ricerche
Data: Dicembre 2003
Visite: 2009

E torniamo a parlare di abduction! È, infatti, già molto tempo che non informo più i lettori sullo stato di avanzamento delle ricerche nel campo dei rapimenti ed un primo doveroso aggiornamento è d’obbligo. Ho atteso di avere dati affidabili su alcuni aspetti che riguardano questa interessante tematica ufologia, per essere sicuro di comunicare certezze. So già che qualcuno storcerà il naso, poiché la parola certezza, in questo caso, andrebbe usata con le molle; d’altra parte i vissuti che vengono fuori sia in stato ipnotico che con l’ausilio delle tecniche di programmazione neurolinguistica lasciano poco spazio alla fantasia.

E’ ben lungi da me l’idea di spiegare, a livello tecnico, perché la programmazione neurolinguistica (PNL) funzioni e quindi rimando alle opere di letteratura, mentre in questa sede affronterò solo l’aspetto dei vissuti, cioè dei racconti degli addotti. Tali racconti sono caratterizzati da fondamentali analogie. Soggetti che non si conoscono, e che non conoscono nulla del fenomeno ufologico, descrivono gli stessi ambienti, gli stessi comportamenti di esseri alieni e soprattutto lo stesso aspetto estetico di queste straordinarie creature.

Ho dovuto attendere per raccontarvi queste cose, poiché volevo avere a disposizione una certa quantità di materiale: dalla pubblicazione di questo articolo in poi qualcuno potrebbe, infatti, dire che chi viene da me dopo averlo letto potrebbe essere stato influenzato. Quindi, prima dell’influenza, del raffreddore o del cimurro che potrebbe colpire gli addotti, ho messo da parte decine e decine di racconti, dai quali nasce la visione globale del rapimento alieno.

Le ricerche, è sempre bene sottolinearlo, vengono effettuate da diverse persone, che trattano alcuni casi in comune ed altri personalmente. Vengono, poi, fatte delle riunioni mensili, in cui ognuno espone il materiale che ha raccolto ed i diversi casi vengono messi a confronto. Non vengono quindi, ora come ora, messi a confronto i rapiti, bensì i loro racconti, mentre gli addotti continuano a non conoscersi tra loro. La fase di lavoro di gruppo arriverà quando ormai, anche se gli addotti si influenzeranno reciprocamente, sarà già stato acquisito lo zoccolo duro delle descrizioni del fenomeno...

[ continua... ]

Scarica il documento completo:
Corrado Malanga - Alti, molto alti!



Cosa pensi del fenomeno abduction?

  • E' impossibile
  • Non esiste
  • Non ci credo
  • Mi sembra improbabile
  • E' possibile
  • Ci sono le prove
  • E' tutto vero
  • Ci ho avuto a che fare

Ultimi post dal Forum

23 set 2018 ore 18:49
Il Forum è morto. Viva il Forum!
di Luke
in Annunci

16 set 2018 ore 09:53
Cerchio Firenze 77
di Luke
in Filosofia e spiritualità

21 ago 2018 ore 11:18
David Wilcock e Corey Goode
di Luke
in Informazione e disinformazione

01 ago 2018 ore 09:18
Sogno psicologico. Mi aiutate a capire?
di Luke
in Mondo onirico

25 giu 2018 ore 10:59
Costruzione casalinga dell'Antenna Zamperini
di Luke
in Energie sottili

Pagina Facebook

Gruppo Facebook

ufomachinerevolutions.org - ufomachinerevolutions@ipself.it - All right reserved - Sito senza scopo di lucro - Contatta la redazione - Privacy & Cookies Policy

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.