Ricerche


Abductions: il punto della situazione in Italia

Autore: Corrado Malanga

La storia italiana delle abduction ebbe inizio a Genova nel 1993 quando Corrado Malanga, allora Responsabile del Comitato Tecnico Scientifico del Centro Ufologico Nazionale (CUN), si imbatté nel caso di Valerio Lonzi.

Prima di allora ci fu un solo precedente: quello di Pierluigi Zanfretta del 1978, affrontato con l'ipnosi regressiva dal dottor Mauro Moretti, psicoterapeuta, che però non ottenne risultati realmente utili.

Oggi questi sono ormai due casi famosi, ma fino ad allora non si era mai parlato di rapimenti alieni in Italia: questo causò grosse difficoltà nelle indagini, perché non si sapeva assolutamente come procedere con le analisi. Malanga, in collaborazione con Moretti, fece allora tesoro dei risultati ottenuti precedentemente dagli statunitensi Budd Hopkins, David Michael Jacobs e John Edward Mack, per poi investigare, con l'aiuto della Programmazione Neuro- Linguistica (PNL) come miglioramento dell'ipnosi classica, quello che poteva spiegare la vicenda di Zanfretta, e che sembrava essere a tutti gli effetti un caso analogo a quelli già noti negli Stati Uniti d'America e studiati dai suddetti ricercatori...

Ufomachinerevolutions.org - info@ufomachinerevolutions.org - All right reserved - Sito senza scopo di lucro - Contatta la redazione - Privacy & Cookies Policy

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia .