Ricerche


Una revisione della realtà

Autore: Corrado Malanga

In una serie di lavori precedenti (vedere note finali) ho considerato, partendo da una visione strutturale dell’Universo di tipo geometrico-archetipico, le teorie di Bohm e di Pribram. Fisico quantistico il primo e neurofisiologo l’altro, questi due pensatori hanno creduto di poter dimostrare, ed in parte lo hanno sicuramente fatto, che l’Universo è un immenso ologramma dove ogni singola parte contiene le informazioni del Tutto. Non solo: come un immenso ologramma, il nostro Universo sarebbe così solo perché ci appare così. La sua vera natura sarebbe però non locale, vale a dire che, non esistendo né tempo né spazio, tutto accadrebbe nello stesso istante e nello stesso luogo...

Ufomachinerevolutions.org - info@ufomachinerevolutions.org - All right reserved - Sito senza scopo di lucro - Contatta la redazione - Privacy & Cookies Policy

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia .