Ricerche


S.I.NE.P.SI

Autore: Leonard Sersani

Entrare nel mondo della ricerca sui rapimenti alieni è un po’ come scivolare nella tana del bianconiglio.

Lo è, perché questa è una realtà che si apre su infiniti scenari, oltre l’immaginabile, oltre il credibile, in quel paese delle meraviglie e dell’orrore dove accade ciò che solo nei sogni o negl’incubi si ritiene possibile. Lo è anche se pensiamo al senso vero dell’episodio in cui Alice entra nella tana del Bianconiglio e cade in un lungo tunnel che la porta alla fine in un bel giardino, perché Lewis Carroll, l’autore di “Alice nel paese delle meraviglie”, con questa metafora voleva rappresentare il viaggio nell’inconscio.

E’ esattamente lì che ritroviamo la realtà vera e non un concetto astratto di qualcosa di immaginario. Parliamo di un luogo che non si può percepire con i 5 sensi, perché è l’universo che sta dietro l’illusione della materia. Lo si può “vedere” ad occhi chiusi, lo si può “sentire” nel silenzio assoluto, lo si può “toccare” rimanendo immobili.

E’ il luogo in cui giace il nostro essere divino, ma è anche per questo lo spazio invaso dagli alieni. Non si deve pensare all’invasione aliena in stile hollywoodiano, con gigantesche astronavi e raggi laser che distruggono tutto. L’invasione è già compiuta da millenni ed è avvenuta nel mondo vero, nel luogo che più conta, dove tutto si crea e tutto si distrugge, nel profondo del nostro inconscio.

L’uomo è già schiavo ed esplorare per comprendere quel mondo è l’unica nostra via di salvezza...

icon download Scarica documento completo:
Leonard Sersani - SINEPSI

Ufomachinerevolutions.org - info@ufomachinerevolutions.org - All right reserved - Sito senza scopo di lucro - Contatta la redazione - Privacy & Cookies Policy

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia .